Cerca
 

AP: Legge elettorale in discussione è incostituzionale. Pd vuol fare cadere il governo (video

6 GIUGNO 2017 – Si è svolta oggi la conferenza stampa di Alternativa Popolare sulla riforma elettorale, con la partecipazione di Angelino Alfano, Maurizio Lupi, Antonio Gentile, Vincenzo Pizzolante e Dore Misuraca.
Di seguito tutte le dichiarazioni di Angelino Alfano, con testi dei lanci di stampa e i video.

Alfano, legge elettorale: quella in discussione è incostituzionale
(DIRE) Roma, 6 giu. – “A questo momento la legge elettorale è incostituzionale. I collegi sono disegnati su dati di censimenti precedenti. Occorre ridisegnare i collegi elettorali”. Lo dice il leader di Ap Angelino Alfano nel corso di una conferenza stampa.

Ap presenta pregiudiziale Roma, 6 giu. (askanews) – Il testo della legge elettorale che approda oggi in aula alla Camera “è incostituzionale secondo la valutazione fatta da noi e dai nostri tecnici”. Lo ha detto Angelino Alfano, ministro degli Esteri e leader di Ap, in conferenza stampa.
“Per due motivi – ha aggiunto – innanzitutto i collegi elettorali disegnati sugli abitanti di tre censimenti fa. Poi il rischio di non entrare in Parlamento anche se vincitori di collegio perché se un candidato amato dal suo popolo prende il 51% ma il suo partito non supera il 5% a livello nazionale non viene eletto”.
“Presenteremo quindi – ha concluso Alfano – una pregiudiziale di costituzionalità in aula alla Camera”.


Accettino modifiche su collegi, serve delega (ANSA) – ROMA, 6 GIU – Alternativa popolare e’ pronta a presentare modifiche per disegnare i collegi in vista dell’esame della legge elettorale da parte dell’Aula attraverso la presentazione di una delega da scrivere entro “90 o 120 giorni” dall’ok definitivo al testo e “se il Pd boccia questa nostra proposta avra’ candidamente confessato che vuole andare al voto prima. Inutile girarci intorno” Lo dice Angelino Alfano, leader di Ap, in una conferenza stampa sottolineando come “le elezioni anticipate non le porta la cicogna ma il Pd”.

Alfano, Legge elettorale: Pd vuole andare al voto, inutile girarci intorno.

Alternativa Popolare e’ pronta a presentare modifiche per disegnare i collegi in vista dell’esame della legge elettorale in Aula, “con una delega da scrivere in 90 o 120 giorni”, dall’approvazione del testo. Lo ha detto il presidente di Alternativa Popolare, Angelino Alfano, in conferenza stampa presso la sede del partito. “Se il Pd boccia questa nostra proposta, avra’ candidamente confessato che vuole andare al voto prima. E’ inutile girarci intorno – ha aggiunto Alfano – le elezioni anticipate non le porta la cicogna ma il Pd”.
(ITALPRESS).

Alfano: legge elettorale è un ‘Inciucellum’, non garantisce governabilità