Cerca
 

LEGITTIMA DIFESA: COSTA, IN MAGGIORANZA POSIZIONI MOLTO DISTANTI. NO SOLUZIONI DI FACCIATA

‘Non accetteremo soluzioni di facciata’

19 apr. – (AdnKronos) – “Questa mattina ho partecipato a una riunione di maggioranza e devo sottolineare che le posizioni di partenza sono molto distanti e anche nell’ambito del governo ci sono pesi e posizioni diverse. Noi non possiamo accettare soluzioni di facciata, non accetteremo una legge tanto per dire di averla fatta. Le modifiche che intendiamo fare ci devono portare a una legge efficace e completa”. Lo ha affermato il ministro per la Famiglia e parlamentare di Alternativa popolare, Enrico Costa, che questa mattina ha partecipato in rappresentanza del suo partito a un vertice di maggioranza sulla legge per la legittima difesa che dovrebbe iniziare il suo iter oggi alla Camera.

Costa ha espresso queste valutazioni nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il ministro e leader di Ap
Angelino Alfano, il segretario di Idv Ignazio Messina e il presidente della Commissione Giustizia del Senato Nico D’Ascola. Nell’occasione Alfano ha spiegato che Ap sosterrà in Parlamento la proposta di legge di iniziativa popolare in materia sulla quale Idv ha raccolto nei mesi scorsi oltre 2 milioni di firme.